Bandiera Italia Tricolore Italiana 90 X 150 cm Tessuto

8.99

Categoria: Tag: , , ,

Descrizione

BANDIERA ITALIA TRICOLORE ITALIANA:

Bandiera Italia Tricolore Italiana in tessuto con cuciture resistenti e comodi lacci per annodarla al meglio e garantire una lunga durata nel tempo.

  • misura 90×150 cm circa
  • 100% poliestere
  • Imbustata 
  • Ideale per stabilimento balneare, albergo, ristorante, stazione sciistica
  • foro per asta + 1 laccio
  • se ancora hai dei dubbi, domande o curiosità contattaci.

 

Curiositá:

La bandiera d’Italia, conosciuta anche, per antonomasia, come il Tricolore[N 2], è il vessillo nazionale della Repubblica Italiana.

È una bandiera a tre colori composta da verdebianco e rossocolori nazionali dell’Italia, partendo dall’asta, a tre bande verticali di eguali dimensioni, così definita dall’articolo 12 della Costituzione della Repubblica Italiana[N 3], pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale nº 298, edizione straordinaria, del 27 dicembre 1947.

La legge ne regolamenta utilizzo ed esposizione, tutelandone la difesa e prevedendo il reato di vilipendio della stessa; ne prescrive altresì l’insegnamento nelle scuole insieme agli altri simboli patri italiani.

Alla bandiera italiana è dedicata la Festa del Tricolore, istituita dalla legge nº 671 del 31 dicembre 1996, che si tiene ogni anno il 7 gennaio.

Questa celebrazione commemora la prima adozione ufficiale del tricolore come bandiera nazionale da parte di uno Stato italiano sovrano.

La Repubblica Cispadana, che avvenne a Reggio nell’Emilia il 7 gennaio 1797, sulla scorta degli eventi susseguenti alla rivoluzione francese (1789-1799) che propugnò, tra i suoi ideali, l’autodeterminazione dei popoli. I colori nazionali italiani comparvero per la prima volta a Genova su una coccarda tricolore il 21 agosto 1789, anticipando di sette anni il primo stendardo militare verde, bianco e rosso, che venne adottato dalla Legione Lombarda l’11 ottobre 1796.

Dopo la data del 7 gennaio 1797 la considerazione popolare per la bandiera italiana crebbe costantemente, sino a farla diventare uno dei simboli più importanti del Risorgimento, che culminò il 17 marzo 1861 con la proclamazione del Regno d’Italia, di cui il tricolore assurse a vessillo nazionale. La bandiera tricolore ha attraversato più di due secoli di storia d’Italia, salutandone tutti gli avvenimenti più importanti.

FONTE: Wikipedia